Sabato 19 Ago 2017

Porta Campamante

Descrizione

La porta, già parte delle mura, presenta arco a tutto sesto. Copertura a spioventi provvista di due bombardiere frontali. A due fornici, uno carraio, l'altro pedonale (successivamente tamponato). Da un esame del paramento in mattoni si individuano i merli di cui era coronata la torre, sprovvista di apparato a sporgere. Dovendo la porta svolgere anche la funzione di fiancheggiamento dei tratti di cortina che da essa si dipartivano, dispone di quattro bombarde laterali, quella situata sul lato sinistro della torre, posta ad alcuni metri dal piano di calpestio, è andata parzialmente distrutta ed era deputata al tiro anti-scalata, quella sottostante per effettuare un tiro radente, non è più leggibile. Al lato opposto, con due analoghe bombardiere, era attrezzata la torre portaia che disponeva di due posterule laterali che si aprivano sul fossato che cingeva l'intero circuito murario. Sulla fronte sono ben visibili le sedi di scorrimento dei bolzoni del ponte levatoio. Una scala interna in metallo realizzata in tempi recenti conduce al livello superiore e permette l'accesso ad un vano praticabile a cui corrispondono finestre sulle due fronti principali e sul lato est.

Tecnica costruttiva opera laterizia

Iscrizioni a destra dell'arco, sul fronte est, è incassata una lapide con iscrizione relativa all'edificazione della porta D(ominus) ALEXAN / DER FVNDA / VIT ANNO / SALVTIS / 1453. Stemmi posto alla sommità dell'archivolto, sul lato sud: scudo a cartella, nel campo crescente lunare e tralcio vegetale.

DEFINIZIONE CULTURALE

Ambito culturale periodo rinascimentale

Committenza Alessandro Ottoni (?)

Uso storico porta urbica

CRONOLOGIA

Cronologia generica XV secolo

Cronologia specifica 1453

Motivazione cronologia iscrizione

INTERVENTI SUCCESSIVI

Tipo di intervento modifiche alla struttura, chiusura del passaggio pedonale, restauri

Data intervento non definibile

DATI TECNICI

Misure

Orientamento NNE

Stato di conservazione pessimo

Restauri si

CONDIZIONE GIURIDICA

Indicazione generica proprietà comunale

Indicazione specifica Comune di Matelica

Provvedimenti di tutela SBAP Marche

Mutamenti titolarità-possesso-detenzione

Strumenti urbanistici PPCS

Uso storico porta urbica

Uso attuale porta urbica

FONTI E DOCUMENTI DI RIFERIMENTO

Documenti di archivio

Bibliografia 2) p. 9; 17) pp. 19-20.

 

OSSERVAZIONI

COMPILAZIONE

Data compilazione 2013

Compilatore Biocco E.

52l.jpg52f.jpg52n.jpg52b.jpg52c.jpg52e.jpg52p.jpg52o.jpg52r.jpg52q.jpg52i.jpg52h.jpg

Video Gallery