Sabato 19 Ago 2017
Scienza

Archeologia e scienza

L´approccio scientifico alla ricerca caratterizza gli studiosi di archeologia di marcamontana. Non é un caso che a Giuseppe Moretti, settempedano, sia toccato, in qualitá soprintendente alle antichitá di Roma, di recuperare le navi di Nemi e ricompensare l´Ara Pacis Augustae.

E non é un caso che per i suoi meriti scientifici sia sepolto in Santa Croce a Firenze (sorta di phantheon di italiche glorie tra cui Michelangelo, Galileo, Leon Battista Alberti, Machiavelli, Ugo Foscolo) il tresiese Luigi Lanzi, autore, tra l´altro, di un "Saggio di lingua etrusca e di altre antiche d´Italia"(1789).

Leggi tutto: Archeologia e scienza

  • L'approccio scientifico alla ricerca caratterizza gli studiosi di archeologia di marcamontana. Non e un caso che a Giuseppe Moretti, setternpedano, sia toccato, in qualità soprintendente alle antichità di Roma, di recupeare le navi di Nemi e ricomporre l'Ara Pacis Augustae.
    E non è un caso che per i suoi meriti scientifici sia sepolto in Santa Croce a Firenze (sorta di pantheon di italiche glorie tra cui Michelangelo, Galileo, Leon Battista Alberti, Machiavelli, Ugo Foscolo) il treiese Luigi lanzi, autore, tra l'altro, di un "Saggio di lingua etrusca e di altre antiche d'ltalia" (1789).

  • matematica astronomiaAstronomia e matematica sono veri e propri fiori all'occhiello del panorama scientifico-divulgativo di marcamontana ancora piuttosto attivo grazie alle iniziative del Gruppo Aesa di Esanatoglia. Due i nomi di risonanza mondiale nell'ambito della matematica e dell'astronomia dal Seicento in avanti. Eustachio Divini, sanseverinate, ha sviluppato la tecnologia necessaria per produrre strumenti ottici scientifici, introdotto l'uso del micrometro ed osservato direttamente le macchie e i satelliti di Giove ed alcuni degli anelli di Saturno.

    Ai satelliti di Saturno ed alla Supernova di Keplero è legato il nome del francescano treiese Ilario Altobelli, estimatore ed amico di Galileo che formulò anche interessanti ipotesi sulla costituzione della Via Lattea.

  • lingue lettereLuigi Lanzi di Treia, sepolto in Santa Croce a Firenze ai piedi di Michelangelo, è considerato uno dei fondatori dell'etruscologia moderna i cui studi sono ritenuti tuttora validi. Ha introdotto il metodo per ricerca settoriale (sia essa rivolta allo studio di templi, stili, scuole e persone per la storia dell'arte, o di iscrizioni italiche, monete antiche, tombe etrusche e romane per l'archeologia) che ha scardinato dalle fondamenta gli studi antiquari dell'epoca (seconda metà del Settecento) basati sulla memorizzazione enciclopedica.

  • agronomia botanicaLe moderne tecniche in agricoltura devono molto a marcamontana. L'Ardito, frumento ottenuto dalle ricerche nell'ambito della genetica agraria da Nazareno Strampelli (che dalla sua Castelraimondo arrivò ad essere il fondatore dell'Istituto Nazionale di Genetica a Roma), è stato il primo frumento ad alta produttività.I primi esperimenti di estrazione dell'olio dai semi, l'introduzione delle colture foraggere ed i primi bollettini agrometeo sono made in Accademia Georgica di Treia.

  • biologia medicinaLa Tromba di Eustachio, il condotto che collega l' orecchio medio alla faringe, deve il nome all'anatomista di San Severino Marche Bartolomeo Eustachi (meglio conosciuto come Eustachio) che individuò anche le valvole delle coronarie.

  • lezioni verdiLa particolare natura geologica e lo straordinario ecosistema di marcamontana consentono di intraprendere un interessante percorso informativo didattico tra il Museo di Storia Naturale ed il Centro di Educazione Ambientale a Gagliole. Si possono prenotare, tra l'altro, visite guidate integrate a momenti didattici (comprese escursioni con esperti per l'osservazione diretta degli affioramenti fossiliferi a Valle dei Grilli e Valle dell'Elce e, ricerca e riconoscimento di reperti fossili originali in area simulata. A Pioraco Museo dei Fossili e Museo della Carta e della Filigrana, con sosta alla gualchiera per la fabbricazione della carta secondo l'antica tecnica. Ad Esanatoglia, viaggio visivo nella volta celeste complice l'assenza di inquinamento luminoso del punto di osservazione astronomica gestito da Astrosearch Aesa.

Vedi anche ...

Video Gallery