Giovedì 17 Ago 2017
Gole

goleIl percorso naturalistico "Li Vurgacci" si snoda all'interno della gola di Pioraco formata dal fiume Potenza. Una natura incontaminata dove ci si imbatte in cascate e giochi d'acqua, dove si possono ammirare resti romani e i cosiddetti "mostri" scolpiti nella roccia, e che sale fino al punto panoramico "La Croce". Una falesia della Gola di Pioraco è disponibile per l'arrampicata sportiva. Suggestiva da visitare la gola di Jana da raggiungere anche in bicicletta attraverso il caratteristico paesino di Braccano da cui si prosegue costeggiando un fosso che rappresenta una vera particolarità naturalistica: é attraversato da una sorgente per tutta l'estate e parte dell'inverno.

Pozzo della Venarella

Questo pozzo si apre a quota 675, sul versante occidentale della Valle delle Spiante, presso il letto di un fosso secco all’interno del bosco.
L’imbocco è costituito da un piccolo foro (diametro circa 1 m) che si apre improvvisamente sul terreno, sprofondando con un’unica verticale di 9 m.
Il pozzo si sviluppa su calcari giurassici ben stratificati (Formazione della Corniola), disposti sub-orizzontalmente ed a tratti ben evidenti sulle pareti della grotta. La grotta è impostata su un insieme di fratture che hanno condizionato i fenomeni di dissoluzione. Si tratta di una cavità molto superficiale, in cui coesistono fenomeni di alterazione e disgregazione ed attivo concrezionamento.

Leggi tutto: Pozzo della Venarella

Pozzo di Fonte Fragola

Questo pozzo è, al momento, la più profonda grotta conosciuta nella zona, con un dislivello totale dall’ingresso al fondo di quasi 30 m; in termini assoluti, si tratta di una cavità carsica piuttosto superficiale e di piccole dimensioni, dotata comunque di un certo interesse per morfologia e caratteristiche.

La grotta si apre ai margini della piana superficie ad ovest di Monte Bordaino, dove essa inizia a degradare a sud con un ripido versante verso la valle del Fosso Fiumetto e Rocca di S. Lucia. In dettaglio, l’ingresso si trova a quota 860 m a ridosso di un costone poco pronunciato nel versante e si apre all’interno di calcari con strati di selce (Formazione Maiolica)

Leggi tutto: Pozzo di Fonte Fragola

sentiero "229"

SENTIERO 229

Sentiero Dei Vurgacci

DIFFICOLTA’: E (escursionistica)
PERCORRENZA A PIEDI: 1h.
STAGIONE: tutto l’anno.
ACCESSO: (punto ove si lascia l’auto): presso le Cartiere Miliani o nel centro storico di Pioraco.
SEGNALETICA: assente.

Leggi tutto: sentiero "229"


Calcola il Percorso di Marca

Seleziona l'inizio del percorso:
Seleziona la fine del percorso:
Tipologia:
Waypoints: (Ctrl-Click for multiple selection)

Video Gallery