Lunedì 21 Ago 2017

La Storia

Dai primi insediamenti pre-romani alle fiorenti Signorie rinascimentali (come i Varano e gli Ottoni) i comuni vantano un intenso passato testimoniato da resti archeologici (Pitino, San Severino, Pioraco, Treia, Matelica); eremi ed abbazie (San Cataldo, S. Eustachio, Santa Maria in Selva, Vale Fucina e Madonna delle Macchie) che ricordano il fondamentale ruolo dei monaci nella cultura e nell'economia; centri fortificati (Gagliole, Castel Santa Maria, Palazzo di Esanatoglia, Elcito); rocche e torri (Torri di Crispiero, Rocca di Spindoli, Torre del Parco), parti integranti di antichi e complessi sistemi di difesa. Oltre a fossili animali e vegetali anche una singolare rarità: a Matelica vinaccioli rinvenuti in un'antica tomba testimoniano che la cultura della vite qui ha tradizione millenarie.