Giovedì 17 Ago 2017

Castelraimondo - I Castelli

Tra il 1311 e il 1318 Raimondo di Attone di Aspello (Francia), legato di papa Clemente V e Rettore della Marca, concede al capitano del Popolo e al signore di Camerino, Berardo di Gentile, la facoltà di edificare il Castrum Raymundi in prossimità del piano scaturito dalla confluenza del rio Lapidoso con il fiume Potenza. Nomen omen dunque per un luogo simbolo dell'imponente architettura militare della zona. Di questa archietttura sono maestosi esempi il Cassero oltre 40 metri in conci di arenaria, e le Torri di Crispiero, vicine tra loro, ma di diverse dimensioni, che difendevano dalle incursioni la Valle delle Domore.

 

 

 

 

cassero rai.jpgTorrette di crispiero.jpg

Video Gallery

Castelraimondo

Agosto 2017
D L M M G V S
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2