Sabato 19 Ago 2017

Chiesa di Sant'Esuperanzio

Il più importante monumento religioso di Cingoli; già dipendenza dei monaci di Fonte Avellana all'indomani dell'avvento dell'anno mille (papa Innocenzo III confermerà tale proprietà nel 1139), dalla seconda metà del secolo XIII assurse al ruolo preminente fra tutte le chiese del territorio quando il suo santo titolare venne proposto quale vescovo della città e quindi eletto patrono. A tale medesimo secolo va riferita la costruzione dell'attuale chiesa, in stile romanico-gotico; notevole e di complessa simbologia il portale, eseguito da maestro Giacomo e terminato nel 1295 (come recita l'iscrizione in caratteri gotici).

 

chiesa_di_s_esuperanzio4.jpgchiesa_di_s_esuperanzio6.jpgchiesa_di_s_esuperanzio2.jpgchiesa_di_s_esuperanzio5.jpgchiesa_di_s_esuperanzio3.jpgchiesa_di_s_esuperanzio7.jpg