Giovedì 17 Ago 2017
Esanatoglia

EsanatogliaEsanatoglia, borgo storico di cui è cittadino onorario Renato Zero, ha un feeling particolare con lo sport e l'arte. Teatro di gare internazionali di motocross, riserva agli appassionati del volo libero i Tre pizzi del Monte Gemmo, campo tra i più sicuri (specie per il parapendio) e meglio disposti per i venti che soffiano tra maggio e settembre. Gli amanti dell'arte, oltre a raccolte ed opere di pregio vi trovano uno splendido scrigno futurista come Casa Zampini, con arredi a firma Ivo Pannaggi. Memorabili le escursioni come quella alle sorgenti dell'Esimo attraverso prati attrezzati per la sosta ed il fitness. Al ritorno restano l'architettura medievale e rinascimentale da ammirare, le tipicità da gustare, le produzioni artigianali da scoprire, la vivace vita culturale cittadina da vivere ed un ricco cartellone di eventi.

Esanatoglia - Il Municipio

La costruzione del palazzo potrebbe esser fatta risalire al sec. XIV. Negli statuti redatti sotto il governo del podestà Gentile di Berardo Da Varano il palazzo è ricordato a partire dal 1324. Nel sottotetto vi sono tracce di pitture con figure di cavalieri simili a quelle del Castello di Beldiletto a Pontelatrave, risalenti alla seconda metà del Quattrocento. Il palazzo è fino al 1502 redidenza dei Varano, dal 1510 al 1590 ospita l'amministrazione pontificia e dopo il 1590 la sede municipale. A partire dal 1604 l'ala sud del palazzo, ristrutturata ed ampliata, è occupata da un convento francescano e dalla relativa chiesa. Nel corso degli inizi del sec. XIX la parte dell'ala sud occupata dal convento francescano crolla. Nel 1834 si costruisce il portico che occupa il fronte principale dell'attuale edificio. La perizia dell'opera può essere attribuita a Francesco Fontana.Il terrazzo che occupa parte dell'attuale facciata principale è costruito fra il 1890 ed il 1940.

Leggi tutto: Esanatoglia - Il Municipio

Affreschi antica Villa Varano attuale sede Comunale

La storiografia locale, ha identificato nell'attuale sede del Municipio l'antica Villa Varano. L'indizio principale, oltre lo stemma presente sulla facciata, è la presenza di un ciclo pittorico risalente alla seconda metà del XV secolo a soggetto cavalleresco, raffigurante i membri della famiglia Ducale, primo tra tutti Giulio Cesare da Varano. I dipinti sono stati attribuiti allo stesso Maestro del castello varanesco di Beldiletto. Alle stessa mano inoltre, sono stati attribuiti i dipinti presenti all'interno della loggia Belvedere della Villa Varano, raffiguranti una veduta del Castrum oltre a scene di caccia e campagna.

Leggi tutto: Affreschi antica Villa Varano attuale sede Comunale

Pinacoteca Chiesa di San Francesco

La pinacoteca della Chiesa di San Francesco, recentemente realizzata, ospita dipinti ed affreschi precedentemente situati nel Monastero e la Chiesa di Fontebono (Cappuccini). Di particolare rilevanza, sono gli affreschi recentemente restaurati, attribuiti a Diotallevi di Angeluccio realizzati presumibilmente nella metà del secolo XIV, raffiguranti S. Antonio Abate e Madonna con Bambino, La Croce Spezzata e S. Cataldo e la Madonna del Latte.

Leggi tutto: Pinacoteca Chiesa di San Francesco

Inaugurazione sede collegata di Esanatoglia con la partecipazione di Vittorio Sgarbi

locandina

Cartellone eventi passati

Archivio dei cartelloni eventi degli anni passati.

 

Leggi tutto: Cartellone eventi passati


Calcola il Percorso di Marca

Seleziona l'inizio del percorso:
Seleziona la fine del percorso:
Tipologia:
Waypoints: (Ctrl-Click for multiple selection)

Video Gallery

Esanatoglia

Agosto 2017
D L M M G V S
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2