Venerdì 18 Ago 2017
Sefro

sefroSefro occupa il bacino dello Scarzito, affluente del Potenza, pescose acque alimentate dalla conca di Montelago. La natura trionfa: passeggiate nei boschi, a piedi o in mountain bike, incontro con daini, cinghiali, istrici, tassi, aironi, falchi e poiane. Si incrociano gli spazzi delle cotte per la produzione di carbone vegetale; i sentieri non mancano di edicole e di croci, perchè il territorio era percorso da pastori, boscaioli, pellegrini, avventurieri e briganti, e soprattutto perchè ci sono stati periodo nei quali, molte persone, in cerca di pace, vi edificarono i loro romitori. Per ristorarsi dopo le escursioni ci si affida alle tipicità locali: bovini di razza marchigiana, allevati al pascolo brado, trote iridea e salmonate, specialità al tartufo e ai funghi e la tipica "crescia", ottima se farcita con i rugni.

Monte Sardigliano – Il Livello Bonarelli

Lungo il versante meridionale del Monte Sardigliano, poco ad ovest del Passo Salegri, affiora lungo una strada secondaria la Formazione della Scaglia Bianca. Appena pochi metri prima del passaggio alla sovrastante Formazione della Scaglia rosata è ben visibile il livello Bonarelli.
La Scaglia bianca, il cui spessore si aggira in media sui 60-70 m, è costituita da: a) calcari e calcari marnosi biancastri, a frattura scagliosa, in strati medi, con sottili livelli bituminosi, e da strati di selce rosata, nella parte inferiore; b) calcari e calcari marnosi bianchi con selce nerastra, zonata, nella parte superiore. lo strato-guida BONARELLI Auct. (argilliti e siltiti nere e giallastre) dello spessore variabile da pochi decimetri a un metro; al di sotto di questo livello si rinviene sempre uno strato (di 10-15 cm di spessore) di selce nera.

Leggi tutto: Monte Sardigliano – Il Livello Bonarelli

Monte Sardigliano (Passo Salegri) – La Piega nella Formazione Delle Marne A Fucoidi

Presso il Passo Salegri, lungo il versante meridionale del Monte Sardigliano è possibile osservare una mesopiega (sinclinale) nella formazione delle Marne a Fucoidi.
Le Marne a Fucoidi hanno uno spessore di circa 70-80 m e sono costituite da marne e marne argillose color rosso vinaccio e verdi, con subordinati calcari marnosi varicolori nella parte inferiore, da calcari marnosi biancastri, con selce rosata, nella parte superiore. Alla base si rinviene il "livello Selli" (livello argillitico bituminoso nero spesso alcuni metri). Età: Aptiano inferiore pp.-Albiano superiore pp.

Leggi tutto: Monte Sardigliano (Passo Salegri) – La Piega nella Formazione Delle Marne A Fucoidi

Montelago Inghiottitoi

Il piano inferiore di Montelago ha carattere endoreico e, quando non allagato come sovente nel periodo invernale, ospita un'evidente rete di drenaggi che terminano nei cosiddetti inghiottitoi, tipici degli ambienti carsici. In tal modo le acque entrano in profondità, perdendosi nel mondo calcareo ipogeo.
Sconosciuti sono i particolari dei percorsi seguiti, ma le acque, dopo lunghi tempi di residenza all'interno dei complessi acquiferi, vengono a giorno in diversi punti prossimi ai fondovalle: sia lungo il versante orientale, che occidentale della dorsale. Una di queste emergenze, tra l'altro tra le più significative, è ubicata lungo la Valle di San Giovanni, in cui le omonime acque sono oggetto di captazione per scopi acquedottistici (vedi scheda ad hoc).

Leggi tutto: Montelago Inghiottitoi

Agolla – Il Livello Bonarelli

In prossimità dell'abitato di Agolla, lungo la strada che sale per Montelago affiora la Formazione della Scaglia bianca in giacitura verticale e al passaggio con la sovrastante Formazione della Scaglia rosata è ben visibile il livello Bonarelli.
La Scaglia bianca, il cui spessore si aggira in media sui 60-70 m, è costituita da: a) calcari e calcari marnosi biancastri, a frattura scagliosa, in strati medi, con sottili livelli bituminosi, e da strati di selce rosata, nella parte inferiore; b) calcari e calcari marnosi bianchi con selce nerastra, zonata, nella parte superiore. lo strato-guida BONARELLI Auct. (argilliti e siltiti nere e giallastre) dello spessore variabile da pochi decimetri a un metro; al di sotto di questo livello si rinviene sempre uno strato (di 10-15 cm di spessore) di selce nera.
Lo strato-guida o livello Bonarelli è così chiamato dal nome del geologo Guido Bonarelli (1871-1951) che per primo lo studiò nel 1891. Si tratta di un livello composto da sedimenti prevalentemente argillosi e siltosi, di colore nerastro e giallastro, con basso tenore in carbonato di calcio, ricchi di silice (derivata dalla deposizione di scheletri di Radiolari) e con abbondante materia organica.
Il livello è stato riconosciuto in Italia dalla Lombardia all'Appennino Centrale. Livelli con caratteristiche analoghe e correlabili come età sono conosciuti anche in Nord Africa, Spagna, America Centrale, e nei sedimenti oceanici del Nord Atlantico. Il livello Bonarelli costituisce quindi, nonostante l'esiguità dello spessore, un marker stratigrafico (un "livello guida") di notevole estensione regionale.

Leggi tutto: Agolla – Il Livello Bonarelli

Monte Cesito – Detriti Stratificati di Versante

La strada che collega l'abitato di Agolla ai piani di Montelago per un tratto taglia il versante est di Monte Cesito dove nella parte medio alta è presente una piccola piazzola che ne interrompe la continuità. Si tratta molto probabilmente di una ex-cava che, essendo impostata nella falda detritica del versante, oggi ne permette una buona osservazione. La sezione mostra i cosiddetti detriti stratificati di versante, una formazione tipica nell'area umbro-marchigiana costituita da elementi ghiaiosi, talvolta con matrice più fine, cementati tra di loro e disposti appunto stratificati secondo la pendenza del versante. La deposizione di questi materiali risale a fasi climatiche fredde (quindi almeno dell'ultima glaciazione, Pleistocene Superiore)

Leggi tutto: Monte Cesito – Detriti Stratificati di Versante


Calcola il Percorso di Marca

Seleziona l'inizio del percorso:
Seleziona la fine del percorso:
Tipologia:
Waypoints: (Ctrl-Click for multiple selection)

Video Gallery

Sefro

Agosto 2017
D L M M G V S
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2